Medicina Estetica

La medicina estetica è una branca medica relativamente nuova, a carattere internistico, che si occupa di migliorare la qualità della vita di chi vive un disagio per un inestetismo non accettato.

Realizza fondamentalmente un programma di prevenzione dell'invecchiamento generale e di quello cutaneo in particolare e si occupa poi della correzione degli inestetismi del viso e del corpo.

La medicina estetica finalizza il suo intervento al raggiungimento e al mantenimento della salute intesa - come raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità - quale "espressione di una condizione di benessere psicologico e fisico e non come assenza di malattia".

In Odontoiatria trova applicazione prevalentemente attraverso la somministrazione dei FILLER dei tessuti periorali. Il filler è un trattamento che prevede l'inserimento di una sostanza all'interno dei tessuti cutanei e sottocutanei col fine di ripristinare una perdita di volume o di aumentare il volume esistente.

Le sostanze che compongono i filler sono diverse, ma presso il Centro Odontostomatologico di Lissone si utilizzano esclusivamente filler a base di acido ialuronico perchè è di origine naturale, è versatile ed è biocompatibile.

 

In medicina estetica, "filler" significa "riempimento".

Capostipite dei filler riassorbibili, l'acido ialuronico è uno zucchero presente in tutte le specie animali e che non richiede alcun test prima dell'inoculazione.

E' il più usato al mondo per la correzione di inestetismi della pelle tipici dell'invecchiamento cutaneo, il modellamento dei volumi conferendo turgore e pienezza a labbra sottili.

Finalizzati dunque al ringiovanimento della pelle, si tratta di una sostanza iniettabile nel tessuto sottocutaneo per correggere imperfezioni della pelle, ritoccare inestetismi del viso come rughe e ripristinare il volumi.

Le iniezioni di filler rappresentano innovative ed efficaci alternative - ed un valido supporto - alla chirurgia plastica.